Seleziona una pagina

Ci sono alcuni Geometri che raggiungono risultati strepitosi mentre altri invece, fanno fatica ad arrivare a fine mese e sono terribilmente delusi e frustrati.

Come mai?

In questo articolo parliamo del 2° Gruppo, e qui di seguito leggerai i 7 grandi motivi che causano il fallimento di molti Professionisti.

1. Non prendono l’iniziativa

La semplicità di questa regola di vita spiega perché ignoriamo la grandezza dei suoi effetti.

La gente fallita tende a temporeggiare e non agire in modo concreto. Possono far parte di una partita importante e sognare in grande, ma mancano del coraggio di agire.

Smetti di sognare su ciò che sarà, i sogni in sé stessi non sono malvagi, ma alzati, rivelati e FAI qualcosa.

Basta lamentarsi e agisci.

2. Non emergono mai dai loro confini

La gente sembra pensare che il successo in un settore possa compensare il fallimento in altri settori, ma lo può davvero?

Sei pagato per fare un determinato lavoro quindi devi farlo bene, la vita possiede questa legge universale del donarti ciò in cui tu investi.

Questa è soltanto maturità e saggezza nel conseguire l’eccellenza malgrado le circostanze.

La gente fallita è quella che lavora con mediocrità, senza cercare il miglioramento continuo.

3. Non hanno classe

Non sanno come trattare le altre persone e tendono ad essere arroganti per nessuna ragione in particolare. A nessuno piace un chiacchierone, un vanitoso, uno spaccone, o persone che semplicemente non sanno dire un grazie quando ricevono un complimento.

Queste caratteristiche sono indecorose e non sono ciò di cui sono fatte le azioni nobili.

Essere cortesi e gentili verso le persone che ti piacciono è facile, essere cortesi e gentili verso coloro che non tollerate o con cui siete in continuo disaccordo è ciò che rivela il carattere.

Impara come parlare alle persone perché è un talento che solo pochi sanno padroneggiare.

4. Sono dei procasinatori

La cosa divertente è che questi Geometri continuano a rimandare le proprie attività e sono dei procrastinatori autoproclamati.

Non si vergognano per nulla di tutto questo.

Non considerano il valore del tempo e non hanno nessun tipo do problema a rimandare qualsiasi tipo di impegno, anche la consegna di una pratica ai clienti.

Bisogna comprendere che si inizia a morire il giorno stesso in cui si nasce e avere il giudizio di capire che ogni giorno è un dono e fare qualsiasi cosa si possa fare lo dobbiamo a noi stessi, perché nulla è garantito oggi per domani.

5. Sono bravi a trovare scuse

Queste sono le persone che troveranno delle ragioni e una logica sul perché non possono e il perché non dovrebbero.

Danno la colpa al Governo, all’Albo e alla Cassa dei Geometri…

Qualche volta confondono questa odiosa tendenza con “l’essere solo realisti”.

Mancano d’immaginazione e trovano sempre scuse senza provare realmente a fare la differenza e senza lottare per ciò in cui credono.

6. Non danno il valore al tempo

I falliti non danno valore al loro tempo e lo sprecano.

Essi sono ovunque, in qualsiasi posto, in ogni momento, perché gli manca la capacità e la costanza di dedicare il loro tempo ai loro obiettivi.

E, anno dopo anno, fanno nuove promesse che non si realizzeranno mai, semplicemente perché non gli interessa affatto impiegare il tempo richiesto per realizzare concretamente ciò che si erano prefissati.

Imparare a dire no e sapere quali impegni prendere è un passo verso un grande successo in qualsiasi settore della tua vita.

7. Scappano dalle  avversità

C’era un giovane pastore, non era un guerriero ed era di statura piccola. Guardò il gigante e disse “Ti abbatterò e taglierò la tua testa” e quello fu esattamente ciò che fece.

Il problema delle sfide è che sono tanto grandi quanto noi le facciamo sembrare tali e tanto forti quanto lo siamo noi.

I falliti non capiscono questo e rinunciano a tutto velocemente perché le cose diventano scomode, difficili e fanno paura.

Vogliono vincere facile e non sono disposti a pagare il prezzo del successo.

Superare le sfide non solo ci porta vicino ai nostri obiettivi ma ci trasforma in quello che non pensavamo di essere.

Non avere timore di superare le tue paure ed entrare in nuovi territori, esci dalla tua zona di comfort e sfida te stesso!!!

In passato mi sono trovato in molti di questi punti e quello che ho fatto è stato semplicemente lavorare sulle mie motivazioni.

Spero che questo articolo ti possa essere d’aiuto e se vuoi farmi sapere il tuo parere, lascia un commento qui sotto: sarò felice di risponderti!