Seleziona una pagina

Perché alcuni Geometri depositano il timbro e si cancellano dall’Albo e altri continuano a sopravvivere?

Come fai a essere tra questi ultimi?

Tra tutti i tuoi interrogativi, quest’ultimo è il più importante.

Tu sei tra coloro che verranno spazzati via o resisterai e continuerai ad esercitare la libera professione?

Probabilmente continui a tirare avanti come se fosse questione di fortuna: è come se tu ed altri 9 Geometri stesse giocando una partita di dadi.

Solo un Geometra sarà il vincitore della partita: tu da che parte vuoi stare?

Se vuoi saperlo, sei nel posto giusto. Quest’articolo è fatto appositamente per te.

Cosa porta un Geometra al successo professioanle?

Cosa ha reso Alessandro Magno il più grande condottiero della storia? La fortuna? La genetica?

Assolutamente no!

Ciò che fa la differenza sono le competenze, ovvero ciò che sai fare e in che modo lo sai fare.

In qualsiasi ambito è ciò che sai fare concretamente che ti farà ottenere ciò che vuoi, oppure soccombere al primo passo.

Alessandro Magno è diventato grande per la sua grande competenza in strategia militare, acquisita con studio ed esperienza.

Lo stesso dicasi per i Geometri.

Se vuoi superare la crisi e vincere la concorrenza, devi padroneggiare le competenze che ti permettono di ottenere il successo professionale.

Sono solo le tue conoscenze specifiche, acquisite con lo studio e l’esperienza sul campo, che ti possono salvare.

Se non stai ottenendo i risultati che desideri è perché ti mancano le competenze adatte, nient’altro.

Vuoi un esempio pratico?

Mentre molti Geometri arrancano per recuperare qualche spicciolo e tirare avanti la baracca, esiste una cerchia di Geometri che non ha nessun tipo di problema.

Questi Geometri non hanno alcun super-potere ma hanno una sola caratteristica in comune: hanno le competenze giuste.

Come fare?

Diventa il leader indiscusso per i clienti.

L’obiettivo di fondo è quello di diventare il professionista di riferimento per una determinato gruppo di clienti.

Due dei più grandi consulenti di Marketing di tutti i tempi, parlano del così detto ‘Brand Positioning’, ovvero il posizionamento del tuo “marchio” nella testa del cliente.

Se il tuo cliente-tipo penserà ad un servizio, ad esempio alle pratiche per la ristrutturazione di un immobile, gli verrà immediatamente in mente il tuo nome, in quanto sei tu il professionista di fiducia.

Altri esempi pratici?

Smartphone per eccellenza? iPhone, l’unico per il quale la gente fa la fila la notte.

(Hai mai visto la fila per l’ultimo modello LG?)

La bevanda che ti mette le ali? Molto semplice, la famosa RedBull.

Hai capito che un ottimo posizionamento ti rende il migliore tra la concorrenza.

Ma come si applica?

A questo punto ci sono due alternative:

sei già un professionista di riferimento, devi solo consolidare la tua posizione;

non sei un professionista di riferimento e devi diventarlo per uno specifico frammento di clienti.

Come essere percepito “Leader” per i clienti.

“Perché dovrei scegliere la tua prestazione professionale anzichè quella del professionista di riferimento?

Se non vuoi fallire, devi saper rispondere a questa domanda.

Devi saper elaborare un’offerta chiara che ti permetta di differenziarti totalmente dagli altri, qualunque sia la tua attività specifica.

Devi proporti come il migliore professionista per quel determinato cliente o gruppo di clienti.

Basta porsi questa semplice domanda:

Quale è il problema che affligge di più il mio cliente che io posso risolvere?

  • Tempi di consegna lenti?
  • Scarsa assistenza?
  • Pessima qualità dei lavori?
  • Mancanza di competenze?

Acquisire costantemente nuovi clienti

Una volta che sarà chiaro ai tuoi clienti chi sei e cosa fai, dovrai preoccuparti di trovarne degli altri.

Ciò che sta danneggiando molti Geometri è la convinzione che non spetti ai Professionisti trovare i clienti. 

Ma se non hai clienti non fatturi, e se non fatturi puoi immediatamente chiudere lo studio.

Il sistema deve essere diviso in più parti per 2 ragioni:

la fiducia non si costruisce in un giorno: sai molto bene che non basta incontrare un cliente per essere degno di fiducia.

Il cliente si affida già a qualcun altro, sicuramente anche da molto tempo.

Pensi che basti una telefonata ed un incontro al bar a fargli cambiare rotta?

Oppure continui ad avere gli stessi clienti da anni?

Se vuoi realmente trovare più clienti devi avere un metodo che ti permetta di trasformare un semplice contatto in un cliente.

Qui di seguito un esempio:

Immagina che il tuo cliente riceva una lettera altamente professionale, dove gli viene regalato qualcosa come un buono sconto o un omaggio.

Immagina che per ottener questo omaggio egli debba lasciarti il suo numero di telefono o la sua mail.

Adesso che hai un modo per contattarlo puoi fargli capire chi sei, cosa fai e potrai fissare un appuntamento.

Ora si tratta solo di concludere la trattativa con un cliente che sa cosa fai, si fida di te ha compreso che sei un esperto.

 

In sintesi.

Le regole del gioco sono cambiate, se oggi vuoi sopravvivere alla crisi e vincere la concorrenza devi assolutamente:

avere un buon Posizionamento;

avere un effiiciente sistema di acquisizione clienti;

Se vuoi comprendere come accelerare notevolmente questi step grazie alla tecnologia senza sprecare degli anni, puoi scaricare questo REPORT GRATUITO (lo trovi cliccando su quest’immagine).